(Movies on telegram)

Scritto da: marc

Questo utente ha pubblicato 140 articoli.

MILK: Gus Van Sant fa un passo indietro in favore della biografia del personaggio. I fan ne resteranno un po’ delusi. Film comunque da vedere per capire come, dopo 30 anni, non sia cambiato nulla, almeno in Italia. 7

APPALOOSA: Western anomalo dove il vero eroe è quello che sta nell’ombra, pronto a sostenere in ogni momento il protagonista. Capolavoro. 8

SETTE ANIME: Muccino ai livelli più infimi. Un film ricattatorio nei confronti dei protagonisti e del pubblico. Miscela letale tra finto impegno e voglia di incasso a furore di lacrime. Trama ridicola. Sconsigliato a tutti, specie ai testimoni di Geova. 3

YES MAN: Qualche bella risata e qualche sequenza indovinata per un film che alla fine si risolve con uno sterile happy ending. 5

THE STRANGERS: Poco sangue tanta suspence. Finale terribile…ok, non sarà funny games però che ne fossero di horror così. 7

EMBER - IL MISTERO DELLA CITTA' DI LUCE: Film per ragazzi che però ha molto più da dire delle varie cronache di Narnia ecc.ecc. Sempre grande Murray. 6/7

ULTIMATUM ALLA TERRA: Ok sono un fan di film apocalittici però questo è decisamente brutto. Salviamo la prima parte. 5

L'OSPITE INATTESO: Finalmente ritornano i film impegnati e liberal made in usa, come negli anni ‘70. Richard Jenkins in una veste anomala da protagonista dà il meglio di sé; qualche ingenuità ma ce ne fossero di film così. Da far vedere nelle scuole, come ai bei tempi. 7

THE MILLIONAIRE: Danny Boyle e Bollywood. Film originale ma non del tutto riuscito. Grande la sequenza in coda. 6/7

PASSENGERS - MISTERO AD ALTA QUOTA: Come ogni film di disastro aere anche questo non poteva mancare. Come thriller psicologico fa acqua da tutte le parti. 4

NESSUNA VERITA': Ridley Scott sta tornando in forma, senza esagerare però. Coinvolgente e ben fatto. Con un occhio sempre all’incasso. 7

QUANTUM OF SOLACE: Freddissimo film che si apre a mò di videogioco sul lago di Garda. Non coinvolge mai a forza di voler stupire a tutti i costi. 5

GIU' AL NORD - BIENVENUE CHEZ LES CH'TIS: Simpatico film, si ride molto specie nella parte centrale. Insensato ,e questo più che mai, vederlo doppiato . 6/7

PRIDE AND GLORY - IL PREZZO DELL'ONORE : Alla pari di Padroni della notte un altro grande poliziesco metropolinatano. 7/8

BABYLON A.D.: Bistrattato e sconclusionato ennesimo film hollywoodiano di Kassovitz. L’ambientazione però ha un innegabile fascino. 6

WALL-E: Ennesimo capolavoro della pixar. Forse il più bello ad oggi. 8

THE MIST: Sottovalutato horror dalle atmosfere agghiaccianti e con un finale terribile. 7

THE HURT LOCKER: Grande film più che sulla guerra, sulla dipendenza che la guerra crea. Dalla regista di Strange Days. 8

RIFLESSI DI PAURA: Horror senza infamia e senza lode. Dal regista di Alta tensione e Le colline hanno gli occhi, ci aspettavamo di più. 6

REDBELT: L’esperto di scatole cinesi David Mamet questa volta alle prese con un insegnante di jiu-jitsu dall’anima pura incastrato in perfido mondo. La buttiamo lì: Un karate kid per adulti. 8

CHANGELING: Eastwood va sempre lodato, anche questa volta. Siccome però ci ha abituato troppo bene, il film è un piccolo passo indietro. 7

 

Commenti   

 
emi.
0 # Diciamo le cose come stannoemi. 2009-02-02 21:54
riflessi di paura è una cagata che non sta nè in cielo nè in terra.
Tiene nei primi tre quarti d'ora poi crolla indecorosamente .
Rispondi
 
 
gelatodancer
0 # azzgelatodancer 2009-01-29 17:01
oh, ho cercato giù al nord per non so quanto tempo.
non riesco a trovarlo cazzo!tu non è che per caso ce l'hai??
cmq marcy, paura..quanti cazzo di film vedi in una settimana te??
grande, le recensioni telegrafiche sono super belle!!
Rispondi
 
 
marc
0 # grazmarc 2009-01-29 17:44
graz! quando passi te le passo...
Rispondi