The Prestige

Scritto da: Musa

Questo utente ha pubblicato 31 articoli.

Locandina The Prestige

THE PRESTIGE
Un Film di Christopher Nolan

Con Hugh Jackman, Christian Bale, Scarlett Johansson, Michael Caine,Rebecca Hall, Andy Serkis, Piper Perabo, David Bowie, Ezra Buzzington. - Genere Azione, colore 135 minuti. - Produzione USA, Gran Bretagna 2006.- Distribuzione Warner Bros Italia

Film ad effetto "sorpresa" questo nuovo lungometraggio di Christopher Nolan (Memento, Batman begins), che tratta un argomento bizzarro ed affascinante per arrivare a tutt'altre tematiche, tematiche attuali che hanno relativamente "scosso" la critica di tutto il mondo: cosa si è disposti a sacrificare, quali atroci azioni si possono commettere pur di raggiungere il proprio scopo?
Che valore ha la vita umana di fronte alla volontà di primeggiare sul proprio antagonista?
E basta un semplice trucco di prestigio a sistemare gli errori commessi?

Soggetto assolutamente sopra le righe, storia che tiene sempre ben incollati gli spettatori e che non stona mai.
Molto curata la scenografia e perfetta l'ambientazione nella Londra del periodo Vittoriano, così come curati sono anche i costumi e gli effetti speciali (o sono semplici trucchi di prestigio J).

Ottimi dialoghi, molto belle alcune trovate registiche e bello il gioco di luci-ombre che caratterizza un po' tutto il film. Ottimo montaggio in generale. Fotografia che parla da sola.

Molto buona la prova di tutto il cast, con una scelta azzeccatissima di Hugh Jackman e Christian Bale nei ruoli dei protagonisti e di un ottimo Michael Caine che ruota costantemente intorno a loro.
Belli i personaggi femminili, tutti però con ruoli minori...

Esaltante (per i suoi fans) la scelta di David Bowie nel ruolo dello scienziato Nikola Tesla, personaggio solo apparentemente secondario.

Buono il doppiaggio in italiano, cosa che ultimamente accade sempre più di rado.
Vale comunque la pena ascoltare la voce del Duca Bianco (che appare in formissima, tra l'altro) in lingua originale.
Il mio giudizio:Valutazione 4 stelle su cinque (Assolutamente da vedere!)