Acuarela, il Blog

CUIDA LOS ADULTOS MAYORES

Scritto da: serena

Questo utente ha pubblicato 27 articoli.
 
Il 15 giugno, si è celebrata la Giornata Internazionale contro il Maltrattamento verso gli Anziani e il Chile, in collaborazione con il Servizio Nazionale degli Anziani (SENAMA), ha partecipato in maniera attiva realizzando in tutte le regioni del paese diverse attività con lo scopo di promuovere le modifiche fatte alla Legge sulla Violenza Intrafamiliare che hanno permesso di incorporare gli anziani come un gruppo specifico al pari delle donne e dei bambini (Legge N° 20.427 entrata in vigore solo quest’anno).

Recentemente il Chile sta prendendo coscienza delle difficoltá che gli anziani hanno nella societá moderna e, nel suo percorso di sensibilizzazione, lo scorso anno ha ospitato la “III Reunione sul Monitoraggio della Dichiarazione di Brasilia” dove i paesi partecipanti - soprattutto dell´America Latina e dei Caraibi – hanno elaborato una Convenzione sui Diritti degli Anziani e hanno eletto un Relatore Speciale per il Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite con il compito di sorvegliare la promozione e la protezione dei diritti degli anziani. 

In Chile 13 su 100 sono anziani  (per anziano si intende un adulto sopra i 60 anni). Nonostante siano molti gli appartenenti a questa categoria e nonostante  il numero sembri crescere, dato che si sta alzando il livello di vita, solo il 16 dicembre del 1991 é stata approvata una Carta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. In questa Carta compaiono i diritti degli anziani che vanno da quelli basici come diritto ad una alimentazione sana, all’acqua, ad un abbigliamento adeguato e ad un’ attenzione particolare sulle condizioni di salute, fino a raggiungere quelli piú trascendentali come il diritto ad avere accesso ai servizi sociali e giuridici che assicurano agli anziani maggiore autonomia e protezione senza contare l’importanza di poter vivere una vita con dignitá e sicurezza, poter essere e sentirsi partecipi della vita sociale che ruota attorno a loro.
Nico e Ricardo
 
In Chile 1 anziano su 5 dichiara di avere subito violenza.
Sono soggetti al maltrattamento psicologico e/o fisico, all'abuso economico e/o patrimoniale e anche di negligenza.
Secondo alla definizione della Legge sulla Violenza Intrafamiliare si considera violenza sugli anziani, tutte le azioni che mirano al danneggiamento della sua integritá fisica o psicologica effettuate per mano di un  coniuge o convivente, o un parente di sangue  in linea retta (nonn@, bisnonn@, genitore, figli@, nipote, ..) o fino al terzo grado di parentela incluso (zi@, nipote).
La Legge inoltre stabilisce che si ha violenza intrafamiliare quando si maltratta un anziano che si trova sotto la sorveglianza o dipendenza di qualunque degli integranti del gruppo familiare, senza dare importanza alla parentela o  al grado della stessa.
Grazie a questa legge si potrà denunciare di fronte al Tribunale Familiare gli abusi patrimoniali  e si potranno stabilire  misure cautelari di protezione di fronte ai casi di maltratto e abbandono.

Noi di “ACUARELA los derechos humanos a todo color” abbiamo voluto dedicare una trasmissione a questo importante tema cosí che i nostri ragazzi imparino a rispettare e proteggere i loro nonni o gli anziani che conoscono facendoli sentire amati, meno soli e protetti.
Non perdetevi quindi questa puntata in cui Ricardino e Nico oltre a raccontarci dei loro nonni ci parlano delle loro numerose attivitá all’ACUARELA.
 
 Nico, Ricardo e Jimy